Fisco,GdF: in 5 mesi nascosti redditi per 13,7 miliardi +10%

Recuperata Iva per 2,3 miliardi, rilievi Irap per 8,7 miliardi.

(ANSA) - ROMA, 23 GIU - Nei primi 5 mesi dell'anno la Guardia di Finanza ha scoperto redditi nascosti al fisco per 13,7 miliardi.Cui devono aggiungersi recuperi di Iva dovuta e non versata per 2,3 miliardi e rilievi Irap per 8,7 miliardi; mediamente, queste cifre confermano e sopravanzano del 10% i risultati del 2008 che si era chiuso con il consuntivo piu' alto degli ultimi decenni. Individuati 3.200 evasori totali e paratotali che avevano occultato redditi per 8 miliardi. Tra cui 1.200 denunciati alla magistratura per omesse o infedeli dichiarazioni; accertato frodi 'carosello' per emissione ed utilizzo di fatture false con addebiti d'Iva per 1,1 miliardi (il doppio rispetto al 2008) ed eseguiti sequestri patrimoniali a carico degli indagati per 176 milioni (+160% sul 2008); rilevati casi di evasione internazionale per 3,1 miliardi, in relazione a 'esterovestizioni' della residenza fiscale, triangolazioni con Paesi 'off-shore' ed omesse dichiarazioni di capitali detenuti all'estero. 'La lotta all'evasione fiscale - si legge in una nota - e' stata, e lo sara' ancora nel 2009, l'obiettivo prioritario dell'azione della Guardia di Finanza: in linea con le direttive del ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, le strategie operative di quest'anno sono state indirizzate verso la selezione dei soggetti a maggior rischio'.(ANSA).