Fisco: parte task force contro false compensazioni

Befera, Agenzia delle Entrate punta a recuperare un miliardo

(ANSA) - ROMA, 15 GIU - Parte la stretta sulle compensazioni fiscali: Agenzia delle Entrate ha messo in campo una task force dedicata a contrastarne l'uso illecito. 'L'obiettivo e' recuperare un miliardo', ha detto il direttore dell'Agenzia, spiegando che 'i controlli saranno fatti man mano che le compensazioni verranno eseguite. Vogliamo stroncare il fenomeno'. Sono in corso di recupero 317 milioni da parte di contribuenti, soprattutto imprese, che per non pagare tasse hanno messo a compensazione false fatture Iva. Dei 317 milioni di euro, che presumibilmente finiranno nelle casse dell'Erario entro l'anno, 167 milioni arriveranno da 234 soggetti che hanno messo in campo veri e propri comportamenti fraudolenti. Il fenomeno riguarda soprattutto il settore dell'edilizia e territorialmente e' concentrato per il 56% in Lombardia.I restanti 150 milioni di euro arriveranno invece dal recupero di evasione diffusa sempre nel campo delle compensazioni. I soggetti a rischio individuati sono 80 mila. Per 8 mila di essi e' gia' partita l'attivita' di recupero. (ANSA).