Fisco:per lavoratori in cigs conguagli Irpef in tempi rapidi

Modalita' operativa concordata da Caf e Inps

(ANSA) - ROMA, 3 GIU - Conguaglio Irpef entro la fine dell'anno per i lavoratori attualmente in cig speciale, mobilita' e disoccupazione che presentano il 730. Questo il risultato di una modalita' operativa concordata da Caf e Inps per consentire alle categorie di lavoratori disagiate di recuperare immediatamente il credito. Fino al 2008 la gestione di questi casi e' stata problematica: i lavoratori in disoccupazione dovevano presentare il modello Unico, e ricevevano il conguaglio dopo 3 anni. E i lavoratori in cassa integrazione e mobilita' rischiavano di non percepire il rimborso perche' la pratica veniva scartata e dover dimostrare l'anno successivo di averne diritto. 'Considerato il numero dei lavoratori interessati quest'anno e la situazione di eccezionale difficolta' Caf e Inps - riferisce la Consulta dei Centri di Assistenza Fiscale - si sono impegnate a trovare una diversa soluzione: da questa campagna l'Inps mettera' a disposizione un'apposita funzione che consentira' ai Caf la rielaborazione massiva delle pratiche scartate. L'Istituto sottolinea che gli abbinamenti per questi modelli 730 andranno a buon fine nell'arco dei 20-30 giorni. In questo modo i lavoratori in disoccupazione, cassa integrazione o mobilita' che presentano il modello 730 potranno ricevere il conguaglio entro dicembre. (ANSA)