FNM (+6,49%) attacca e supera i primi ostacoli a 0,60 euro accelerando verso i massimi di agosto a 0,63/0,64. Oltre questi livelli probabile accelerazione in direzione di 0,675, trend line che scende dai top del febbraio 2020. Nella direzione opposta, sotto 0,56/0,57 rischio invece di estensione del ribasso verso 0,54 e 0,51 euro.

(CC - www.ftaonline.com)