Il Consiglio di Amministrazione di Fos Spa - PMI genovese di consulenza e ricerca tecnologica, attiva nella progettazione e nello sviluppo di servizi e prodotti digitali per grandi gruppi industriali e per la pubblica amministrazione, quotata al segmento AIM Italia di Borsa Italiana S.p.A. - riunitosi in data odierna in audio conferenza ha approvato la relazione finanziaria semestrale consolidata al 30 giugno 2021, sottoposta volontariamente a revisione contabile limitata.

  • Valore della produzione 8,6 mln di Euro, +49% YoY (5,8 mln di Euro nel 1H2020, 6,8 mln di Euro proformato)
  • Ebitda 1,5 mln di Euro, +43% YoY (1,1 mln di Euro del 1H2020, 1,2 mln di Euro proformato)
  • Risultato netto di Gruppo pari a 0,5 mln di Euro, +43% YoY (0,4 mln di Euro del 1H2020)
  • Posizione Finanziaria netta al 30/06/2021 cash positive per 2,1 mln di Euro in miglioramento rispetto al 31/12/2020 (cash positive per Euro 1,6 mln).

"Chiudiamo con grande soddisfazione un semestre 2021 in forte crescita - ha dichiarato Enrico Botte, Amministratore Delegato di Fos S.p.A.. Il mercato apprezza la nostra proposta di business che permette ai clienti di costruire business forti e di successo nel tempo, «integrando» nella loro catena del valore, servizi e prodotti digitali basati sulla sostenibilità e l'innovazione continua. Siamo molto contenti della forte crescita organica, del lancio delle startup che ci aspettiamo porteranno valore nel futuro e dell'integrazione del Digital Learning, frutto dell'acquisizione effettuata a fine 2020. Tutto questo ci lascia molto fiduciosi per il prosieguo dell'esercizio in corso e del nostro percorso di crescita".

(RV - www.ftaonline.com)