Francia: deficit commerciale sceso a 3,7 mld per calo import

Parigi vuole ammorbidire regole Patto Ue stabilita' e crescita

(ANSA) - PARIGI, 9GIU - Il deficit della bilancia commerciale francese e' sceso ad aprile a 3,7 miliardi dai 4,3 di marzo per una contrazione delle importazioni. Calate le importazioni di beni manufatti e ridotta la fattura energetica. Su 12 mesi il passivo e' di 56,8 mld. La Banca di Francia prevede un -0,5% del Pil nel secondo trimestre (il primo e' stato dell'1,2%). La Francia vuole ammorbidire le regole del Patto Ue di stabilita' e crescita, invitando a considerare i deficit generati dalla crisi separatamente.