Grazie all'accelerazione ribassista delle ultime ore il FTSEMib è sprofondato fin sotto ai minimi di marzo. Se venerdì scorso il livelloera stato testato in maniera fugace prima che l'indice riprendesse quota, oggile circostanze sembrano un pò diverse. Una chiusura di seduta sotto 21060rappresenterebbe un pessimo segnale per l'indice, preludio ad un ulteriore faseribassista che potrebbe essere anche di ampia portata. Il tutto a meno di unripensamento immediato che già da domani permetta ai corsi di reagire ed allentarele tensioni che si stanno facendo davvero forti, tanto da prospettare unribasso di altri 1500 punti circa, con target dunque in area 19500.

(AC - www.ftaonline.com)