Ftse Mib, il momento della verità è arrivato. Il Ftse Mib è arrivato con i massimi di lunedì a 24835 punti a testare sia la media mobile esponenziale a 100 giorni e la trend line ribassista disegnata dal top di gennaio. La volatilità della seduta è stata abbastanza ridotta, cosa del resto normale considerando la chiusura del mercato Usa per festività. Se i prezzi riusciranno ad accelerare oltre area 24850 verranno confermati i segnali di forza inviati con la rottura settimana scorsa della trend line ribassista che parte dal top di fine marzo e il 50% di ritracciamento del ribasso dal picco di gennaio. Resistenza successiva il massimo del 29 marzo a 25506, coincidente con il 61,8% di ritracciamento del ribasso dal massimo di gennaio, riferimento significativo anche in ottica di medio lungo periodo. Senza la rottura di area 24850 e in caso di discese al di sotto dei massimi di metà maggio a 24475 il quadro rialzista verrebbe messo in discussione.

(AM - www.ftaonline.com)