Il Consiglio di Amministrazione di GEFRAN S.p.A., riunitosi oggi sotto la presidenza di Maria Chiara Franceschetti, ha approvato all'unanimità il progetto di bilancio d'esercizio al 31 dicembre 2020, del bilancio consolidato e della dichiarazione consolidata di carattere non finanziario.

? Ricavi pari a 129,6 milioni di Euro (-10,9 milioni di Euro rispetto al 2019, pari al -7,7%)
? EBITDA positivo per 17,5 milioni di Euro, pari al 13,5% dei ricavi (-2,2 milioni di Euro rispetto al 2019)
? Utile netto pari a 4,4 milioni di Euro (-2,7 milioni Euro rispetto al 2019)
? Posizione finanziaria netta negativa e pari a 3,7 milioni di Euro (negativa e pari a 13,3 milioni di Euro al 31 dicembre 2019)
? Proposto un dividendo pari a 0,26 Euro per azione

Evoluzione prevedibile della gestione
La ripresa registrata dalla domanda nei primi due mesi dell'anno, pur in uno scenario che permane incerto, fa prevedere, in assenza di eventi al momento non prevedibili, ricavi e marginalità in crescita rispetto al 2020.

(RV - www.ftaonline.com)