Geox (+5,01) raggiunge il livello più alto da febbraio 2020 a quota 1,136 euro, dimostrando di possedere energia per prolungare il movimento verso target a 1,25, lato superiore del canale che sale da fine ottobre, poi a 1,34 circa, picco di fine 2019. Il perentorio ritorno sotto quota 1,00 costringerebbe a rinviare tale scenario. Indicazioni negative poi sotto area 0,90, prologo a un nuovo dietro front verso i supporti statici a 0,75 euro.

(CC - www.ftaonline.com)