Secondo i dati diffusi dal ministero di Territorio, Infrastrutture, Trasporto e Turismo nipponico, in aprile i nuovi cantieri edili residenziali sono cresciuti in Giappone del 2,2% annuo, in ulteriore rallentamento rispetto al 6,0% di marzo (e al 6,3% di febbraio). Il dato è inferiore al 3,0% atteso dagli economisti ma segna comunque la quattordicesima espansione consecutiva, dopo diciannove mesi di contrazione.

(RR - www.ftaonline.com)