Secondo i dati diffusi dal ministero di Territorio, Infrastrutture, Trasporto e Turismo nipponico, in marzo i nuovi cantieri edili residenziali hanno registrato in Giappone una crescita del 6,0% annuo, in moderato rallentamento rispetto al 6,3% precedente (2,1% in gennaio). Il dato, che si confronta con il declino dello 0,5% atteso dagli economisti, segna la tredicesima espansione consecutiva, dopo diciannove mesi di contrazione.

(RR - www.ftaonline.com)