Secondo quanto reso noto su base preliminare dall'Ufficio di Gabinetto nipponico, l'indice anticipatore del Giappone è salito in marzo a 103,2 punti dai 98,9 punti della lettura finale di febbraio (98,2 punti in gennaio), attestandosi sui massimi dai 103,4 punti del marzo 2014. L'indice di coincidenza, che sintetizza lo stato attuale dell'economia, è invece cresciuto a 93,1 punti dagli 89,9 punti precedenti (91,6 punti in gennaio).

(RR - www.ftaonline.com)