Giappone: Pmi Jibun Bank in frenata a 53,0 punti in maggio

Frenata per l'attività manifatturiera del Giappone, che rimane comunque sopra la soglia di 50 punti che separa crescita da contrazione per il quarto mese consecutivo (dopo una striscia negativa durata 22 mesi).

Frenata per l'attività manifatturiera del Giappone, che rimane comunque sopra la soglia di 50 punti che separa crescita da contrazione per il quarto mese consecutivo (dopo una striscia negativa durata 22 mesi). L'indice Pmi Jibun Bank stilato da Markit ha infatti registrato in maggio un declino a 53,0 punti dai 53,6 punti di aprile (52,7 punti in marzo), sopra però ai 52,5 punti del dato flash diffuso in precedenza.

(RR - www.ftaonline.com)