Secondo quanto comunicato dal ministero di Affari interni e Comunicazione nipponico, in aprile il tasso di disoccupazione è calato in Giappone al 2,5% contro il 2,6% atteso dagli economisti per una lettura invariata rispetto a marzo (2,7% in febbraio). Il dato si attesta sui minimi dal 2,4% del febbraio 2020.

(RR - www.ftaonline.com)