Il Consiglio di Amministrazione di GIBUS, il brand italiano del settore outdoor design di alta gamma, PMI Innovativa quotata su AIM Italia e fondata nel 1982, riunitosi in data odierna sotto la Presidenza di Gianfranco Bellin, comunica che i ricavi consolidati al 30 giugno 2021 ammontano a 35,6 Euro milioni, in crescita del +99% rispetto a 17,9 Euro milioni al 30 giugno 2020.

La performance del semestre appena concluso risulta eccezionalmente positiva anche se confrontata con il medesimo periodo del 2019, il cui fatturato ammontava a 22,0 Euro milioni: in tale confronto la crescita si attesta a +62%. I ricavi realizzati nel semestre rappresentano il 79% del fatturato dell'intero 2020, pari a 45,1 Euro milioni.

Gianfranco Bellin, Presidente e Amministratore Delegato di GIBUS: "I ricavi del primo semestre 2021, in sostanziale raddoppio rispetto allo stesso periodo del 2020, testimoniano come il mercato in cui opera GIBUS si sia mantenuto in fortissima crescita anche nella prima metà di questo esercizio, in piena continuità con quanto avvenuto nella seconda metà del 2020, e come la nostra realtà sia stata in grado di cavalcare al meglio il trend di mercato molto favorevole. Lo abbiamo fatto con particolare forza sul mercato nazionale, dove l'iniziativa "Sconto in fattura 50%" ha fornito ai dealer del network GIBUS Atelier un eccellente strumento di vendita, portando il fatturato sviluppato in Italia ad un +117% nel semestre. La crescita è stata notevole anche sui mercati internazionali (+63%), nonostante le difficoltà logistiche imposte dalla pandemia che hanno impedito ai nostri export area manager di raggiungere la clientela all'estero. Sul fronte dei prodotti la linea Lusso High Tech e la linea Sostenibilità si confermano trainanti, anche se quest'anno in particolare è stato fortissimo il contributo della linea Design grazie al successo riscontrato dalla nuova linea Spazio. Sostenere un tale ritmo di crescita ha richiesto un importante impegno in termini di capacità produttiva, ma grazie al contributo di una squadra straordinaria e ad una struttura improntata alla flessibilità stiamo riuscendo a far fronte al significativo aumento della domanda. È importante sottolineare come la crescita sia da ricondursi quasi esclusivamente all'apporto delle vendite destinate al residenziale, essendo stato questo primo semestre ancora molto difficile ed incerto per le attività dedite all'ospitalità: ci aspettiamo tuttavia per i prossimi mesi nuovo impulso per gli investimenti nel HORECA e un ritorno significativo in termini di ordinativi dal settore."

*Ricavi per area geografica *

**I ricavi realizzati all'Estero sono pari a 9,7 Euro milioni, registrano una variazione del +62,9% rispetto a 5,9 Euro milioni al 30 giugno 2020 e rappresentano il 27,2% del totale (33,2% al 30 giugno 2020). L'Italia registra ricavi pari a 25,9 Euro milioni, +117,1% rispetto a 12,0 Euro milioni al 30 giugno 2020.

*Ricavi GIBUS Atelier *

**Il network di GIBUS Atelier, rivenditori autorizzati di prodotti a brand GIBUS in esclusiva per il settore outdoor, che rappresenta un unicum nel panorama competitivo europeo, costituisce le solide basi della crescita del Gruppo: i ricavi generati dalla rete al 30 giugno 2021, pari a 28,6 Euro milioni, hanno registrato una variazione complessiva del +108,7% rispetto al 30 giugno 2020, in particolare +135,4% in Italia e +63,7% all'Estero.

Nel primo semestre 2021 il network ha registrato un incremento del numero di affiliati: al 30 giugno 2021 si registrano 434 punti vendita (+5,1% rispetto a 413 al 30 giugno 2020) e, in particolare, 300 in Italia (+9,5% rispetto a 274 al 30 giugno 2020) e 134 all'Estero (-3,6% rispetto a 139 al 30 giugno 2020).

*Ricavi per Linea di prodotto *

**Il contributo in termini di ricavi delle linee Lusso High Tech e Sostenibilità è stato determinante. Il peso del segmento lusso è passato dal 43% del primo semestre 2020 al 45,2% del primo semestre 2021, confermandosi quello che più di tutti contribuisce alla crescita.

La linea Lusso High Tech (pergole bioclimatiche) rappresenta il 30,9% dei ricavi del primo semestre 2021 e registra una variazione del +106,2% rispetto al 30 giugno 2020. La Linea Sostenibilità (zip screen) rappresenta il 14,3% dei ricavi del primo semestre 2021 ed evidenzia una variazione del +131% rispetto al 30 giugno 2020.

La Linea Design (pergole, tende da sole, vetrate e complementi) rappresenta il 51,7% dei ricavi del primo semestre 2021 e presenta una variazione del +98,1% rispetto al 30 giugno 2020.

Il primo semestre ha visto il debutto sul mercato di una serie di novità GIBUS molto importanti, in primis la nuova linea di tende a bracci SPAZIO, che permette di presidiare la fascia media del mercato di riferimento con un prodotto dal design moderno e innovativo, sviluppato in collaborazione con Meneghello Paolelli Associati. La nuova famiglia inoltre integra un sistema di illuminazione a led oltre al volant frontale avvolgibile. Dai primi mesi del 2021 è inoltre possibile integrare i sistemi di illuminazione led Microspot all'interno di tutta la gamma Click, all'interno della linea Sostenibilità.

(GD - www.ftaonline.com)