Gibus, il brand italiano del settore outdoor design di alta gamma, PMI Innovativa fondata nel 1982, comunica che al 30 giugno 2021 l'iniziativa "Sconto in fattura 50%" ha raggiunto il numero di oltre 4.200 pratiche dal lancio del progetto.

Tali pratiche hanno generato un valore complessivo di fatturato retail pari a 30,1 Euro milioni da imputare all'esercizio fiscale 2021; si precisa che tale dato si riferisce al fatturato realizzato dai rivenditori aderenti all'iniziativa e non al fatturato realizzato dal Gruppo GIBUS. Il credito fiscale in gestione ammonta complessivamente a 15,0 Euro milioni, pari al 50% del valore degli ordini retail, di cui 7,0 Euro milioni già liquidati da GIBUS ai propri rivenditori.

Gianfranco Bellin, Presidente e Amministratore Delegato di GIBUS: "Come ben facevano presagire i dati presentati all'inizio del mese di aprile, l'iniziativa "Sconto in Fattura 50%" ha raggiunto l'apice del proprio successo durante i mesi del secondo trimestre che rappresentano storicamente il picco stagionale delle vendite per GIBUS: durante il solo mese di maggio è stata raggiunta la cifra record di oltre 4.200 pratiche di sconto in fatture inserite nella piattaforma GIBUS per un controvalore retail di 30,1 Euro milioni. Siamo estremamente soddisfatti di come il network dei GIBUS Atelier italiani abbia saputo cogliere l'opportunità messa a disposizione dall'azienda, rendendola un eccezionale strumento di vendita verso i consumatori finali. Oggi la quasi totalità dei punti vendita affiliati propone ai propri clienti lo sconto in fattura sfruttando la piattaforma GIBUS e ciò ha dato un forte impulso al fatturato da essi generato, come dimostrato dai ricavi in forte crescita del primo semestre 2021. Il contributo dell'iniziativa sarà fondamentale anche per i mesi a venire."

(GD - www.ftaonline.com)