Coronavirus: nell'ultima settimana frena la discesa dei nuovi casi (-20,6%) con tamponi giù del 19,6%. Riduzione stabile per ricoveri in area medica (-16,2%) e in terapia intensiva (-19,9%), e per i decessi (-15,8%). Negli ultimi 7 giorni solo 59 mila nuovi vaccinati: si conferma il crollo negli over 50 (-44%) e nella fascia 5-11 (-57,1%). Quarta dose: sì per le persone immunodepresse, ma oggi non ci sono evidenze scientifiche per raccomandarla, o meno, nella popolazione

IL MONITORAGGIO DELLA FONDAZIONE GIMBE RILEVA, NELLA SETTIMANA 16-22 FEBBRAIO, UNA RIDUZIONE DEI NUOVI CASI (-90 MILA). INCIDENZA SUPERIORE AI 500 CASI PER 100.000 ABITANTI IN 72 PROVINCE. CALANO I RICOVERI IN TERAPIA INTENSIVA (-223), IN AREA MEDICA (-2.526) E I DECESSI (-15,8%). L'85,4% DELLA POPOLAZIONE HA RICEVUTO ALMENO UNA DOSE DI VACCINO E L'83% HA COMPLETATO IL CICLO VACCINALE. 4,9 MILIONI LE PERSONE SENZA NEMMENO UNA DOSE VACCINABILI SUBITO E 2,17 MILIONI DI GUARITI PROTETTI SOLO TEMPORANEAMENTE. TASSO DI COPERTURA TERZE DOSI ALL'84,9% CON NETTE DIFFERENZE REGIONALI. L'EFFICACIA DI TRE DOSI DI VACCINO NEI CONFRONTI DELLA MALATTIA SEVERA RIMANE ELEVATA: PER UN NUOVO RICHIAMO PER LA POPOLAZIONE GENERALE NECESSARIE ULTERIORI EVIDENZE SCIENTIFICHE OLTRE CHE L'AUTORIZZAZIONE DELLE AUTORITÀ REGOLATORIE. MONITO GIMBE: NO ALL'ABOLIZIONE DI MASCHERINE AL CHIUSO E ISOLAMENTO DEI POSITIVI.

24 febbraio 2022 - Fondazione GIMBE, Bologna
Il monitoraggio indipendente della Fondazione GIMBE rileva nella settimana 16-22 febbraio 2022, rispetto alla precedente, una diminuzione di nuovi casi (349.122 vs 439.707) e decessi (1.828 vs 2.172). In calo anche i casi attualmente positivi (1.291.793 vs 1.550.410), le persone in isolamento domiciliare (1.277.821 vs 1.533.689), i ricoveri con sintomi (13.076 vs 15.602) e le terapie intensive (896 vs 1.119).

(RV - www.ftaonline.com)