Il Consiglio di Amministrazione di Grifal Spa, azienda tecnologica e PMI innovativa quotata su Euronext Growth Milan, al vertice di un Gruppo attivo nel mercato del packaging industriale dal 1969, comunica che sono stati esaminati i ricavi preliminari consolidati relativi all'esercizio 2021, non ancora sottoposti a revisione legale. I risultati preliminari confermano la crescita del Gruppo con i ricavi che raggiungono i 26,1 Milioni, con un incremento del 56% rispetto all'anno 2020. Escludendo le acquisizioni finalizzate nel 2021, il Gruppo ha ottenuto ricavi per 22,5 milioni di Euro, in crescita del 34% rispetto all'anno 2020. Si conferma pertanto il trend di crescita, sostenuto da cArtù®, l'innovativo cartone ondulato le cui vendite sono praticamente raddoppiate e ora rappresentano circa un quarto del fatturato. Si precisa che i dati preconsuntivi potrebbero essere soggetti a variazione in sede di approvazione del progetto di bilancio al 31 dicembre 2021. Si ricorda inoltre che i dati annuali consolidati completi e definitivi relativi all'esercizio 2021 saranno esaminati e approvati dal Consiglio di Amministrazione nel corso della riunione del 29 marzo 2022 e che sugli stessi sono in corso le attività di verifica da parte della società di revisione. Il presente comunicato e? disponibile nella sezione Investor Relations\Comunicati Stampa Finanziari del sito della Società.

(RV - www.ftaonline.com)