Facendo seguito al comunicato stampa diffuso da Guala Closures S.p.A. (la "Società") in data 26 marzo 2021, la Società rende noto che una delle banche finanziatrici della Linea Revolving ha richiesto la cancellazione del proprio commitment (pari a Euro 13 milioni) ed il rimborso della componente utilizzata di detto commitment (pari ad Euro 2,7 milioni alla data del presente comunicato), in seguito al verificarsi di un c.d. "change of control" (la cui soglia è il 35% dei diritti di voto ai sensi della Linea Revolving) per effetto del closing degli Accordi di Co-Investimento (come definiti nel comunicato stampa diffuso da SPSI in data 25 marzo 2021). La Società provvederà al rimborso di detto utilizzo tramite la liquidità disponibile. Si ricorda, al riguardo, che, come comunicato al mercato in data 26 marzo 2021, le restanti banche finanziatrici della Linea Revolving hanno al contrario rinunciato al proprio diritto di richiedere la cancellazione ed il rimborso dell'utilizzo in seguito al predetto "change of control". Si comunica, infine, che, in seguito alle dimissioni del dott. Alessandro Baj Badino, in data odierna la dott.sa Claudia Banfi assume il ruolo di Investor Relator della Società. La Società ringrazia il dott. Alessandro Baj Badino per il prezioso contributo apportato fino a oggi in qualità di Investor Relator.

(RV - www.ftaonline.com)