GVS avvia il programma di acquisto di azioni proprie

GVS S.

GVS S.p.A. ("GVS" o la "Società") leader nella fornitura di soluzioni di filtrazione avanzate per applicazioni altamente critiche, rende noto che a partire dall'8 ottobre 2021, darà avvio al programma di acquisto di azioni proprie autorizzato dall'Assemblea degli Azionisti del 27 aprile 2021(il "Piano di Buyback") nei termini già comunicati al mercato. In esecuzione della predetta delibera assembleare, a partire dall'8 ottobre 2021 e sino al 30 aprile 2022, verrà avviata una prima parte del Piano di Buyback, per un numero massimo di azioni proprie acquistabili di 450.000 azioni (pari allo 0,26% del capitale sociale sottoscritto e versato) e il cui controvalore massimo è stato stabilito in Euro 6.000.000, Il Piano di Buyback persegue le seguenti finalità: (i) sostegno della liquidità ed efficienza di mercato; (ii) conservazione e successivi utilizzi, ivi incluso: corrispettivo in operazioni straordinarie, anche di scambio o cessione di partecipazioni, con altri soggetti da realizzarsi mediante permuta, conferimento o altro atto di disposizione e/o utilizzo, con altri soggetti, inclusa la destinazione al servizio di prestiti obbligazionari convertibili in azioni della società o prestiti obbligatori con warrant; (iii) impiego a servizio di piani di compensi basati su strumenti finanziari ai sensi dell'articolo 114-bis del d.lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 a favore di amministratori, dipendenti o collaboratori della società e/o delle società controllate, nonché da programmi di assegnazione gratuita di azioni ai soci. Per l'attuazione della prima parte del Piano di Buyback, GVS ha conferito incarico a Intermonte SIM S.p.A. in qualità di intermediario specializzato che adotterà le decisioni in merito agli acquisti in piena indipendenza, anche in relazione alla tempistica delle operazioni, nel rispetto dei parametri e criteri contrattualmente definiti, nonché della normativa applicabile e della predetta delibera assembleare. Il Piano di Buyback sarà attuato nei modi e nei termini di seguito indicati: • l'acquisto sarà effettuato in osservanza delle prescrizioni di legge e, in particolare, dell'art.132 del d.lgs 24 febbraio 1998, n. 58 e dell'art. 144-bis del Regolamento Consob 11971/1999, ed eventualmente anche in ottemperanza al Regolamento Delegato (UE) n. 1052 dell'8 marzo 2016 e alle prassi di mercato di cui all'art. 180, comma 1, lett c), del d.lgs. 24 febbraio 1998, n.58 approvato con Delibera Consob n. 16839 del 19 marzo 2009; • in più tranche fermo il limite massimo complessivo di azioni acquistabili fissato dall'Assembleadel 27 aprile 2021 – e pari al 20% del capitale sociale della società alla data della delibera assembleare mentre per gli acquisti effettuati ai sensi dell'art. 144-bis, comma 1, lett.c) del regolamento emittenti, fino ad un numero massimo non complessivamente superiore al 5% del capitale sociale, in entrambi i casi incluse le eventuali azioni possedute da GVS e dalle società controllate; • ad un prezzo unitario non inferiore, nel minimo, al 20% e non superiore, nel massimo, al 10% del prezzo di riferimento che il titolo avrà registrato nella seduta di Borsa del giorno precedente ogni singola operazione, ferma restando l'applicazione delle condizioni e termini di cui all'art. 5 del Regolamento (UE) n.596 del 16 aprile 2014 ed eventualmente dell'art.3 del Regolamento Delegato (UE) n.1052 dell'8 marzo 2016; • nei limiti di un volume massimo giornaliero degli acquisti non superiore al 25% del volume medio giornaliero di azioni nella sede di negoziazione in cui l'acquisto viene effettuato, determinato secondo le disposizioni applicabili; • l'acquisto, anche in più tranche, potrà essere effettuato nei limiti degli utili distribuibili e/o delle riserve disponibili risultanti dall'ultimo bilancio regolarmente approvato al momento dell'effettuazione dell'operazione costituendo una riserva azioni proprie e comunque procedendo alle necessarie appostazioni contabili nei modi e nei limiti di legge; • potranno essere acquistate solo azioni interamente liberate. Le azioni così acquistate potranno essere alienate, in una o più volte, anche prima di aver esaurito gli acquisti e con qualsiasi modalità ritenuta opportuna in coerenza con la finalità che GVS intende perseguire. GVS comunicherà al mercato le operazioni di acquisto effettuate nei termini e con le modalità previste dalla normativa vigente. Si segnala che, alla data del presente comunicato, la Società non detiene azioni proprie. Per ogni altra informazione sul Piano di Buy Back autorizzato dall'Assemblea si rinvia al verbale dell'Assemblea del 27 aprile 2021 e alla relativa relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione disponibili sul sito www.GVS.com nella sezione Corporate Governance Assemblea degli Azionisti Assemblea 27 aprile 2021.

(RV - www.ftaonline.com)