Ulteriore recupero in marzo per il manifatturiero di Hong Kong, che resta per il secondo mese consecutivo sopra la soglia di 50 punti che separa contrazione da espansione. L'indice Pmi stilato da Markit/Nikkei è infatti salito a 50,5 punti dai 50,2 punti precedenti (47,8 punti in gennaio).

(RR - www.ftaonline.com)