Secondo quanto comunicato dal Census and Statistics Department di Hong Kong, nel secondo trimestre il Pil dell'ex colonia britannica in Cina è balzato del 7,6% annuo, in rallentamento rispetto all'8,0% del primo (2,8% la flessione dell'ultimo periodo del 2020), quando era stata registrata la prima espansione su base annua dal secondo trimestre del 2019 e la più netta dai primi tre mesi del 2010. Il dato è in linea con la seconda lettura preliminare di agosto. Su base sequenziale il Pil di Hong Kong è invece calato dello 0,9% contro il precedente progresso del 5,5% (0,5% il rialzo del quarto trimestre 2020), anche in questo caso in linea con il dato flash di agosto.

(RR - www.ftaonline.com)