I bancari si confermano positivi grazie alle prospettive di rialzo dei tassi d'interesse. In questi frangenti lo spread tra tassi attivi (sui crediti) e passivi (su depositi e c/c) si amplia e i ricavi (margine di interesse) si muove di conseguenza. L'indice FTSE Italia Banche +0,6%, l'EURO STOXX Banks +0,0%. A Milano Banco BPM +1,2%, BPER Banca +1,5%, Unicredit +0,8%, Intesa Sanpaolo +0,7%.

(SF - www.ftaonline.com)