Si è riunita oggi, sotto la Presidenza di Luigi M. Clementi, l'Assemblea ordinaria e straordinaria degli Azionisti de I Grandi Viaggi S.p.A. L'Assemblea ordinaria degli azionisti ha approvato il bilancio della Società chiusosi al 31 ottobre 2020 con una perdita pari a Euro 665.257 unitamente alla proposta formulata dal Consiglio di Amministrazione di destinazione della perdita dell'esercizio pari ad Euro 665.257 a "perdite portate a nuovo". L'Assemblea ordinaria degli azionisti, esaminata la Relazione sulla politica in materia di remunerazione e sui compensi corrisposti, ha approvato la prima sezione della Relazione che illustra la politica in materia di remunerazione e le procedure utilizzate per l'adozione e l'attuazione di tale politica e ha espresso parere favorevole sulla seconda sezione in tema di compensi corrisposti. L'Assemblea ordinaria degli azionisti ha determinato il compenso da riconoscere, al Consiglio di Amministrazione, per l'esercizio 1° novembre 2020 – 31 ottobre 2021. L'Assemblea straordinaria degli azionisti ha deliberato di modificare gli articoli 5, 13, 16 e 18 dello Statuto Sociale, inerenti principalmente all'introduzione delle novità legislative relative alla partecipazione del genere meno rappresentato nei Consigli di Amministrazione e nei Collegi Sindacali delle società quotate a ragione dell'entrata in vigore, dal 1° gennaio 2020, delle disposizioni della Legge 27 dicembre 2019, n. 160. Il rendiconto sintetico delle votazioni sarà messo a disposizione del pubblico, entro i termini di legge, sul sito internet della Società all'indirizzo www.igrandiviggi.it/istituzionale Sezione Assemblee – Assemblee 2021 in ottemperanza all'art. 125-quater, 2° comma, del Testo Unico della Finanza. Entro i termini e con le modalità di legge, sarà altresì messo a disposizione del pubblico il verbale della riunione assembleare.

(RV - www.ftaonline.com)