Ancora realizzi a Piazza Affari che cerca comunque di limitare le perdite. Il Ftse mib scende dell'1,47%, il Ftse Italia All Share dell'1,40% e il Ftse Italia Star scende dello 0,98%.

Flash sui titoli in evidenza nella seduta del 13 maggio:

Biesse

Biesse rimbalza con decisione dal primo supporto in area 24, più volte messo sotto pressione nell'ultimo mese. La tenuta di questo riferimento permetterebbe ai prezzi di sfruttare una solida base dalla quale tentare di riattivare la corsa verso obiettivi a 27 euro circa e 28,50, lato superiore del canale tracciato dai bottom di maggio 2020. Sotto 24 euro atteso il test della base del canale a 22 circa, area strategica nel medio termine.

  • Target: 28,50 euro
  • Negazione: 24 euro
  • RSI (14): neutrale

Technogym

Technogym scende sotto i minimi di inizio maggio a 11 euro circa e accelera al ribasso in direzione di 10,60 euro, dove andrebbe a intercettare la trend line che sale dallo scorso autunno. Dalla tenuta o meno di questo riferimento dipenderanno le sorti del titolo. Sotto questo riferimento possibile avvio di una correzione di tutto il rialzo degli ultimi sette mesi. Reazioni oltre 11,50 permetterebbero invece di sferrare un nuovo attacco ai record del 2020 a 12,20.

  • Target: 12,20 euro
  • Negazione: 10,60 euro
  • RSI (14): neutrale

Seri Industrial

Seri Industrial cancella il tentativo di rimbalzo realizzato mercoledì e minaccia di estendere la correzione avviata dai top di aprile. Sotto quota 6,50 attesi cali versoalmeno 6,00 euro, poi fino a 5,63 circa, ex resistenze definite dal picco di febbraio e di marzo. Oltre 8,00 euro, massimo di aprile e livello più alto da ottobre 2014, si aprirebbero ulteriori spazi di crescita verso il picco di agosto 2014 a 9,60 circa.

  • Target: 9,60 euro
  • Negazione: 6,50 euro
  • RSI (14): neutrale

Falck Renewables

Falck Renewables tenta di reagire dopo lo scivolone delle ultime settimane che ha spinto i prezzi fino a 4,98 euro. Reazioni oltre 5,24 euro potrebbero spingersi fino a 5,60 circa, ma solo il ritorno sopra i 6,00 permetterebbe di guardare con fiducia al futuro verso obiettivi a 6,37/6,40. Sotto 4,98 rischio di cali verso 4,77 e 4,40.

  • Target: 6,40 euro
  • Negazione: 4,98 euro
  • RSI (14): neutrale

(CC - www.ftaonline.com)