Piazza Affari debole in attesa dei dati sull'inflazione Usa. Il Ftse mib scende dello 0,3%, il Ftse Italia All Share dello 0,2% e il Ftse Italia Star dello 0,03%.

Flash sui titoli in evidenza nella seduta del 13 luglio:

Esprinet

Esprinet (+2,62%) positiva ma ancora all'interno del canale correttivo che scende dai massimi di giugno. Per rilanciare le aspettative di crescita le quotazioni dovranno dunque lasciarsi alle spalle area 15,50 e puntare a 15,95 almeno. In quel caso possibile allungo fino a 17 euro. Indicazioni negative potrebbero giungere invece alla violazione di 14,60 con conferme al ritorno sotto le ex resistenze a 14,20.

  • Target: 17 euro
  • Negazione: 14,60 euro
  • RSI (14): neutrale

Interpump

Interpump (+0,39%) sta cercando di riattivare la corsa al rialzo ma dovrà lasciarsi alle spalle area 52 per proseguire il rally verso obiettivi a 55 circa poi a 57 euro. Sotto la linea che sale dai minimi di maggio, ora a 50 euro, resterebbe solo quota 48,80 a scongiurare l'avvio della ricopertura del gap del 2 giugno.

  • Target: 55 euro
  • Negazione: 50 euro
  • RSI (14): neutrale

BE THINK

BE Think, Solve, Execute S.p.A. (+1,34%) accelera regitrando nuovi massimi pluriennali oltre quota 2,00, dimostrando di possedere energie sufficienti per testare a 2,05/2,06 il lato superiore del canale disegnato dal flesso dello scorso autunno. Oltre questo riferimento diverrebbe poi possibile un allungo verso 2,60 circa, top di giugno 2008. Sotto quota 1,85 rischio invece di test dei primi supporti a 1,70 circa.

  • Target: 2,60 euro
  • Negazione: 1,85 euro
  • RSI (14): neutrale

Mondadori

Mondadori (+2,57%) oltrepassa una resistenza critica a 1,77 circa, massimi praticamente allineati di marzo e maggio, lasciandosi alle spalle il 61,8% di ritracciamento del ribasso partito nel 2019. Il movimento ascendente partito un anno fa da 0,94 euro viene dunque riattivato verso target a 1,90 e 2,00 euro. Nella direzione opposta, flessioni sotto 1,60 euro farebbero invece temere il ritorno a 1,54 e 1,50 circa.

  • Target: 2,00 euro
  • Negazione: 1,60 euro
  • RSI (14): neutrale

(CC - www.ftaonline.com)