Piazza Affari positiva in una giornata che vedrà Wall Street ferma per il Labor Day. Il Ftse mib sale dello 0,64%, il Ftse Italia All Share dello 0,62% mentre il Ftse Italia Star dello 0,27%.

Flash sui titoli in evidenza nella seduta del 6 settembre:

Innovatec

Innovatec strappa al rialzo dopo aver superato gli ostacoli a 0,76 circa raggiungendo a 0,81 il lato superiore del canale che sale da luglio. Oltre questo limite il titolo potrebbe spingersi fino ai top di inizio anno a 0,926. Nella direzione opposta discese sotto 0,70 costringerebbero a rinviare questo scenario e potrebbero anticipare cali verso 0,57 euro, supporti strategici nel medio termine.

  • Target: 0,926 euro
  • Negazione: 0,57 euro
  • RSI (14): ipercomprato

Leonardo

Leonardo si sta avvicinando ai massimi di giugno a quota 7,40/7,45 dopo essersi lasciato alle spalle la trend line tracciata dai massimi di marzo, a 6,90 circa. Il titolo ha dunque tutte le carte in regola per rivedere i massimi annuali a circa 8,00 euro. Discese sotto 6,65 metterebbero invece in discussione tale ipotesi, ma solo alla violazione della trend line che sale dallo scorso novembre, a 6,42 circa, le prospettive volgerebbero in negativo.

  • Target: 7,40 euro
  • Negazione: 6,42 euro
  • RSI (14): neutrale

OVS

OVS sta risalendo la china dopo la flessione subita nella settimana di Ferragosto e si riavvicina agli ostacoli a 1,85, trend line tracciata dai massimi di giugno. Una vittoria su questo riferimento confermerebbe le attese di rialzo prospettando un allungo verso 1,90 e 2,00 euro. Al contrario discese sotto 1,64 rinvierebbero le ambizioni di crescita favorendo cali verso quota 1,48/1,50.

  • Target: 2 euro
  • Negazione: 1,48 euro
  • RSI (14): neutrale

Sciuker Frames

Sciuker Frames si spinge a inizio ottava sul valore più alto da maggio a 6,48 euro, segnalando l'intenzione di invertire la fase di debolezza vista dai record di febbraio a 8,34 euro. Lungo il cammino verso questo livello il titolo dovrà affrontare gli ostacoli a 6,85 e 7,30. Indicazioni negative giungerebbero invece sotto i 5,00 euro, riferimento strategico nel medio termine.

  • Target: 8,34 euro
  • Negazione: 5,00 euro
  • RSI (14): ipercomprato

(CC - www.ftaonline.com)