Guadagni limitati a Piazza Affari. Il Ftse mib sale dello 0,41%, il Ftse Italia All Share dello 0,36% e il Ftse Italia Star dello 0,43%.

*Flash sui titoli in evidenza nella seduta del 14 maggio:

Datalogic*

Datalogic balza a contatto con la resistenza orizzontale a 17,80 e tenta di invertire il trend ribassista in atto da marzo. Per inviare segnali convicenti e duraturi di ripresa il titolo dovrà stabilizzarsi oltre questo riferimento per obiettivi a 18,75 euro e 19,55 euro, massimi di marzo. Sotto quota 16,25 rischio invece di rivisitazione dei supporti statici a 15,63 circa.
-Target: 18,75 euro
-Negazione: 16,25 euro
-RSI (14): neutrale

Aquafil

Aquafil si muove pericolosamente vicino alla trend line che sale dal flesso di gennaio, a 5,90 circa. La violazione di questo elemento comporterebbe l'avvio di una correzione del rialzo degli ultimi mesi con primo target negativo a 5,50 circa, poi a 5,10 euro. Reazioni oltre 6,50 lascerebbero invece spazio a un recupero verso 6,70 euro. Sviluppi positivi oltre questo limite.
-Target: 6,70 euro
-Negazione: 5,90 euro
-RSI (14): neutrale

Mondo TV

Mondo TV sale ma per riattivare il movimento partito a gennaio dovrà lasciarsi alle spalle i massimi di aprile e novembre a 1,58 circa. Oltre questo limite lo scenario di medio termine volgerebbe al positivo permettendo di guardare con fiducia a obiettivi a 1,90. Sotto 1,38/1,39 rischio invece di affondo sui minimi di inizio anno a 1,20.
-Target: 1,90 euro
-Negazione: 1,38 euro
-RSI (14): neutrale

Saras

Saras accelera verso una resistenza dinamica a 0,68/0,69, trend line che scende dal picco di aprile 2020. La rottura di questo limite permetterebbe ai prezzi di confrontarsi nuovamente con i massimi di febbraio 0,74 circa e, oltre questo livello, di riattivare il movimento patito lo scorso autunno in direzione di obiettivi a 0,90. Sotto 0,60 rischio invece di rivisitazione dei supporti a 0,56 e 0,5380.
-Target: 0,74 euro
-Negazione: 0,60 euro
-RSI (14): neutrale

Interpump

Interpump estende la reazione avviata giovedì riuscendo a dare seguito al bullish engulfing disegnato poco sotto area 42. Il titolo è ben posizionato per riattivare il rally di fondo in direzione di area 48,70, lato superiore del canale che sale dai bottom di marzo 2020. Sotto area 42, e alla violazione della base del canale a 41,50, rischio di discese verso 37/37,50.
-Target: 48,70 euro
-Negazione: 42 euro
-RSI (14): neutrale

(CC - www.ftaonline.com)