Piazza Affari positiva grazie alla stabilizzazione del mercato obbligazionario. Il Ftse mib guadagna l'1,11% Ftse Italia All Share l'1,13% e il Ftse Italia Star l'1,42%.

Flash sui titoli in evidenza nella seduta del 1 marzo:

Sciuker Frames

Sciuker Frames rimbalza con decisione dopo aver consolidato i primi supporti a 6,20 circa. Le quotazioni risalgono velocemente la china verso i recenti massimi a 8,34 euro, oltre i quali potrebbero puntare verso target a 9,00 euro circa. Sotto 6,11 rischi invece di estensione della correzione verso 4,80 circa, media mobile esponenziale a 50 sedute.

  • Target: 9,00 euro
  • Negazione: 6,11 euro
  • RSI (14): neutrale

FNM

FNM si allontana dai supporti definiti nell'ultimo mese, a 0,522/0,53 e sale sul livello più alto dallo scorso novembre, a 0,612 euro. Il movimento potrebbe proseguire fino ad area 0,65, trend line che scende dal picco di febbraio 2020, senza tuttavia modificare lo scenario laterale/convergente dell'ultimo anno. Solo oltre questo limite atteso un miglioramento sostanziale per target a 0,75 circa, top di agosto 2020. Sotto 0,522 rischio invece di estensione del ribasso verso 0,46 euro, linea che sale dai minimi di marzo 2020.

  • Target: 0,75 euro
  • Negazione: 0,522 euro
  • RSI (14): neutrale

Autogrill

Autogrill accelera al rialzo confermando la rottura della trend line tracciata dal picco di novembre, a 5,35 euro circa, superata con quale esitazione la scorsa ottava. Oltre 5,965 il titolo potrebbe riattivare la corsa verso i 6,20 euro, ostacolo decisivo nel medio lungo termine. Al contrario, il ritorno perentorio sotto i 5,00 euro negherebbe tali attese prospettando discese verso 4,75 e 4,50 circa.

  • Target: 6,20 euro
  • Negazione: 5,00 euro
  • RSI (14): neutrale

Cementir

Cementir cancella l'esitazione dell'ultima settimana e torna a crescere in direzione di 8,90 euro, top di febbraio, e 9,00 euro, limite superiore del canale che sale dai minimi di ottobre. La permanenze sopra i massimi del 2018 a 8,19 euro rafforza l'ipotesi che il titolo possa estendere il movimento verso area 10,50 (record del 2007). Al contrario, il ritorno sotto 7,84 metterebbe nel mirino i supporti strategici a 7,40 circa.

  • Target: 8,90 euro
  • Negazione: 7,84 euro
  • RSI (14): neutrale

(CC - www.ftaonline.com)