Il Sole 24 ORE rende noto che in data 29 luglio 2021 ha emesso con successo un prestito obbligazionario non garantito e non convertibile per un ammontare in linea capitale di euro 45 milioni e della durata di 7 anni, destinato esclusivamente ad investitori qualificati ed emesso in esenzione dalla disciplina in materia di offerta al pubblico prevista dal Regolamento (UE) 2017/1129.

Le obbligazioni sono state emesse in esecuzione del contratto di sottoscrizione concluso, in data 23 luglio 2021, tra Il Sole 24 ORE S.p.A., Goldman Sachs International, MPS Capital Services e Banca Popolare di Sondrio, oggetto del comunicato stampa pubblicato in pari data, cui si rimanda per maggiori dettagli.

Il Sole 24 ORE S.p.A. rende noto, altresì, di aver provveduto in data odiernaal rimborso integrale del debito relativo al contratto di finanziamento con un pool di Banche, oggetto del comunicato stampa pubblicato in data 21 luglio 2020.

Lo studio legale Cleary Gottlieb Steen & Hamilton e lo studio legale Tombari d'Angelo e Associati hanno assistito Il Sole 24 ORE S.p.A. mentre lo studio legale Simmons & Simmons ha assistito i Joint Bookrunners ed il Co-Manager. BGB Weston ha agito quale advisor finanziario de Il Sole 24 ORE S.p.A..

(GD - www.ftaonline.com)