Il Consiglio di Amministrazione di illimity Bank S.p.A. ("illimity" o la "Banca") riunitosi ieri sotto la presidenza di Rosalba Casiraghi, ha approvato il Piano Strategico del Gruppo illimity per il periodo 2021-25 (il "Piano").

*REDDITIVITÀ SIGNIFICATIVA E SOSTENIBILE *

| |2021|2023|2025|
|ROE|10%|15%|20%|
|UTILE NETTO|60-70MLN|circa 140MLN|>240MLN|

*ROBUSTA PATRIMONIALIZZAZIONE INCLUSO FLUSSO DI DIVIDENDI *
• PATRIMONIO NETTO 1 MILIARDO DI EURO NEL 2023, 1,4 MILIARDI NEL 2025
• CET1 RATIO SEMPRE SUPERIORE AL 15%
• DIVIDENDI CUMULATI IN ARCO PIANO PARI A CIRCA 180 MILIONI DI EURO2

*ALLEANZA STRATEGICA CON IL GRUPPO ION *
- SIGLATO ACCORDO DI LICENZA SU PIATTAFORMA IT DI ILLIMITY CHE GENERERÀ 90 MILIONI DI EURO DI RICAVI ENTRO IL 2025
- ACCORDO DI COLLABORAZIONE A LARGO SPETTRO SANCITO ANCHE DA UNA PARTECIPAZIONE COMPLESSIVA SINO AL 9,99% DEL CAPITALE SOCIALE DI ILLIMITY DA OTTENERSI ATTRAVERSO UN AUMENTO DI CAPITALE RISERVATO AL GRUPPO ION PER 5,75 MILIONI DI AZIONI ORDINARIE OLTRE A WARRANT PER ULTERIORI 2,4 MILIONI DI AZIONI
- DELIBERATA LA CONVOCAZIONE DELL'ASSEMBLEA STRAORDINARIA PER IL 29 LUGLIO 2021 AI FINI DELLE DELIBERAZIONI DI AUMENTO DI CAPITALE

*NASCE B-ILTY, PRIMA BANCA DIRETTA AL SERVIZIO DELLE PICCOLE IMPRESE: AVVIO ENTRO IL QUARTO TRIMESTRE 2021 *

*NUOVA HYPE: AVVIO ENTRO IL TERZO TRIMESTRE 2021 *

Corrado Passera, CEO e Fondatore di illimity, ha commentato: "Oggi è un giorno particolarmente importante per illimity e i suoi oltre 650 illimiters. In poco più di due anni abbiamo costruito una banca innovativa al servizio delle imprese per coprire bisogni molto sentiti nel credito alla crescita, nel credito ai risanamenti aziendali, nel credito distressed. Sempre con l'obiettivo di sviluppare potenziali ancora inespressi. I pilastri fondanti sono le nostre persone e le nostre tecnologie: su entrambe continueremo a investire con ottica di lungo periodo. La pandemia ci ha temporaneamente rallentato, ma da questo periodo – difficile per tutti – usciamo ulteriormente rafforzati. Oggi abbiamo presentato un Piano certamente ambizioso ma altrettanto concreto. Ci impegniamo a portare utili importanti ai nostri azionisti, ma ci impegniamo anche ad essere molto utili al nostro Paese in questa fase di rilancio e di recupero di fiducia. Mi fa estremamente piacere accogliere tra i nostri azionisti di lungo periodo il Gruppo ION ed, in particolare, Andrea Pignataro con il quale condivido una visione di fortissima innovazione davanti a noi. Dalla nostra partnership ci aspettiamo sinergie tecnologiche e commerciali molto significative che rafforzeranno ulteriormente il nostro Piano d'Impresa.".

(RV - www.ftaonline.com)