Ottima performance per Illimity Bank (+0,6% a 10,05 euro in avvio) nel primo trimestre 2021. Il periodo si chiude con utile netto pari a 12,6 milioni di euro, contro i 4,5 dello stesso periodo del 2020 e i 6,8 del quarto trimestre 2020. Gli attivi salgono a 4,3 miliardi di euro, +41% rispetto ai 3 miliardi del trim1 2020 e +5% sul trim4. I crediti netti verso la clientela e investimenti salgono oltre i 2,2 miliardi di euro (+34% a/a). Per l'esercizio 2021 il Management prevede "un'ulteriore crescita significativa degli utili della Banca, nonostante i costi sostenuti per le nuove iniziative strategiche, che saranno presentate al mercato il 22 giugno prossimo in occasione dell'aggiornamento del piano strategico pluriennale".

L'analisi del grafico di Illimity Bank mette in evidenza il segnale rialzista inviato ieri: possibile nel breve assistere a un attacco al massimo dell'11 febbraio a 10,18 euro. In caso di successo il titolo riattiverebbe il movimento ascendente partito a marzo 2020 con obiettivo sul record storico a 11,60 toccato a febbraio dell'anno scorso. Segnali ribassisti alla violazione della linea di tendenza che sale dal minimo di agosto 2020, attualmente in transito per 9,18, evento cui seguirebbero approfondimenti verso 8,60-8,65 almeno, con appoggio successivo sul minimo di fine ottobre a 7,62.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)