La Reserve Bank of India (Rbi) aumenta a sorpresa i tassi d'interesse repo di 40 punti base al 4,40% in un meeting non programmato, dopo averli lasciati invariati per undici riunioni consecutive del Monetary Policy Committe (Mpc). L'ultimo intervento, un taglio di 40 punti base, risaliva al maggio 2020. Il precedente rialzo era stato invece nell'agosto del 2018. La Rbi ha spiegato che la decisione, presa all'unanimità, è dovuta al fatto che "a livello globale l'inflazione sta aumentando in modo allarmante e si sta diffondendo rapidamente". I reverse repo sono invece stati confermati al 3,35% dopo un taglio di 25 punti base nell'aprile 2020.

(RR - www.ftaonline.com)