Secondo quanto comunicato da Badan Pusat Statistik (l'Ufficio nazionale di statistica di Jakarta), il Pil dell'Indonesia è cresciuto del 3,51% annuo nel terzo trimestre, in rallentamento rispetto al rimbalzo del 7,07% del secondo (0,74% la flessione dei primi tre mesi dell'anno) ma comunque nella seconda espansione consecutiva dopo quattro trimestri di contrazione. Il dato è però inferiore al 3,88% del consensus di Bloomberg e al 4,50% stimato dal governo di Jakarta. Su base sequenziale l'economia indonesiana ha invece segnato un progresso dell'1,55% dopo il rialzo del 3,31% del secondo trimestre (0,96% la flessione del primo) e contro la crescita dell'1,80% attesa dagli economisti.

(RR - www.ftaonline.com)