Industriali in ulteriore rialzo nonostante il dato negativo del PIL americano nel primo trimestre pubblicato ieri. La prima stima indica un -1,4% t/t, contro il +6,9% precedente e il +1,0% atteso. Una congiuntura così debole potrebbe però indurre la Fed ad alzare i tassi in misura inferiore a quanto previsto finora. A Milano CNH Industrial +2,3%, STM +2,4%, Stellantis +2,3%, Prysmian +1,4%, Iveco +1,4%.

(SF - www.ftaonline.com)