Inflazione: a maggio scende allo 0,9%

Istat: minimo dal '68, e per carrello spesa cala allo 0,6%

(ANSA) - ROMA, 16 GIU - Il tasso di inflazione e' sceso a maggio allo 0,9% (dall'1,2% di aprile), il livello piu' basso da novembre del 1968, quando sera allo 0,7%. Lo conferma l'Istat precisando che su base mensile i prezzi sono aumentati dello 0,2%. Prezzi freddi nel carrello della spesa. A maggio il tasso di inflazione per i prodotti 'ad alta frequenza di acquisto' (alimentari, tabacchi, carburanti, beni per la casa, giornali, ecc.) e' sceso allo 0,6%, quasi dimezzato rispetto all'1,1% di aprile. Per i prodotti 'a media frequenza di acquisto' (tra gli altri abbigliamento, tariffe elettriche, medicine, alberghi, trasporti stradali, ferroviari e aerei) l'inflazione si e' invece attestata allo 0,9% contro l'1,2% di aprile. Per i beni a 'bassa frequenza' (elettrodomestici, auto, tv, computer ecc...) si e' invece registrata una lieve accelerazione dall'1,3% di aprile all'1,4 di maggio. Su base congiunturale infine i prezzi sono aumentati dello 0,3% per i prodotti acquistati con maggiore frequenza, dello 0,1% per quelli a media e dello 0,2% per quelli a bassa frequenza. (ANSA).