Inps: Cig ordinaria a maggio +609% su base annua

Frena la crescita su aprile (+15,8%)

(ANSA) - ROMA, 8 GIU - La Cig ordinaria a maggio scresce del 609,28% su base annua, ma registra una frenata rispetto alla crescita di aprile. Lo rileva l'Inps. Anche a maggio le aziende italiane hanno continuato a chiedere il ricorso alla cassa ma 'si tratta di un aumento che accentua la dinamica di 'crescita frenata' rispetto allo scorso mese (+15,8% rispetto ad aprile). Quanto alla straordinaria le richieste sono risultate inferiori ad aprile con un calo dell'1,14% e sono salite del 90,29% su base annua. Nel complesso a maggio - precisa l'Inps - sono state autorizzate 87 milioni di ore di cassa integrazione, contro i 20,2 milioni del maggio 2008 (+330,55%). Il cumulato dei primi cinque mesi dell'anno porta il totale a sfiorare i 293 milioni di ore con una crescita del 256,59% rispetto ai primi cinque mesi del 2008. In particolare a maggio sono state autorizzate per la cassa ordinaria 66,35 milioni di ore (quella prevista per affrontare situazioni temporanee di mercato) e 20,65 milioni di ore di cassa integrazione straordinaria (cigs) e cassa integrazione in deroga. Rispetto al mese di aprile la cig ordinaria e' cresciuta del 25,72% nell'industria e del 4,91% nell'edilizia, contro un incremento di aprile (su marzo) rispettivamente del 27,75% e del 46,71%. (ANSA).