Interpump Group: mandato per il buy-back di 500.000 azioni proprie

Interpump Group S.

Interpump Group S.p.A. comunica che, nell'ambito del piano di acquisto di azioni proprie autorizzato dall'Assemblea degli Azionisti in data 30 aprile 2021 ai sensi dell'art. 144-bis del Regolamento Consob 11971/1999, intende dare esecuzione ad un programma di acquisto di azioni proprie per un totale di n. 500.000 azioni da effettuarsi tra il 7 giugno e il 30 settembre 2021 sul Mercato Telematico Azionario, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. ("MTA"), al prezzo massimo di € 52,00 per azione. Tale programma di acquisto ha le seguenti finalità: • l'alienazione e/o permuta di azioni proprie nell'ambito di acquisizioni e/o accordi con partner strategici che rientrano nella strategia di sviluppo della Società; • l'attuazione di piani di incentivazione basati su azioni a favore di amministratori, dipendenti e collaboratori investiti di funzioni chiave della Società e delle società dalla stessa controllate. Ai fini dell'attuazione di tale programma di acquisto la Società opererà attraverso un intermediario specializzato e, a tale fine, ha conferito specifico incarico a Banca Akros S.p.A.. In particolare, ai sensi dell'Art. 4, comma 2, lettera b del Regolamento Delegato (UE) n. 1052 dell'8 marzo 2016, l'intermediario incaricato di coordinare ed eseguire le operazioni su azioni proprie opererà in piena indipendenza anche con riguardo ai tempi in cui effettuare l'acquisto delle azioni, nel rispetto del presente mandato e della delibera assembleare del 30 aprile 2021. L'acquisto di azioni avverrà ad un prezzo unitario che sarà determinato di volta in volta per ciascuna operazione, avuto riguardo alla modalità prescelta per l'effettuazione dell'operazione e nel rispetto delle eventuali prescrizioni regolamentari. In conformità con quanto previsto dall'Art.3, comma 2, del Regolamento Delegato (UE) n. 1052/2016, Banca Akros non acquisterà Azioni ad un prezzo superiore al prezzo più elevato tra il prezzo dell'ultima operazione indipendente e il prezzo dell'offerta di acquisto indipendente corrente più elevata sul MTA. Le operazioni di acquisto potranno essere eseguite sul mercato MTA, in una o più volte, nel rispetto dei limiti di legge, sui mercati regolamentati secondo le modalità operative stabilite dai regolamenti di organizzazione e gestione dei mercati stessi e concordate con Borsa Italiana S.p.A., che consentano il rispetto della parità di trattamento degli azionisti, ai sensi dell'articolo 132 del D.Lgs 24 febbraio 1998, n.58 (come successivamente modificato e integrato) e dell'articolo 144-bis, comma 1, lettera b), del Regolamento Consob n. 11971/1999, nonché in conformità al regolamento (UE) n. 596/2014, alla relativa normativa comunitaria e nazionale di attuazione e, ove applicabili, delle prassi di mercato ammesse pro tempore vigenti. Alla chiusura del mercato in data odierna la Società detiene n. 2.114.256 azioni proprie, pari al 1,9418% del capitale sociale. Eventuali successive modifiche del predetto programma verranno tempestivamente rese note al pubblico. Parimenti sarà data comunicazione al mercato, ai sensi delle disposizioni vigenti, dei dettagli di eventuali operazioni di acquisto effettuate.

(RV - www.ftaonline.com)