Inwit (+2,2%) forza al rialzo i massimi di aprile e maggio a 9,78 circa allungandosi verso i 10 euro. Una stabilizzazione sopra quest'area creerebbe le premesse per il test a 10,66 della linea che scende dai top del 2020 e per una rivisitazione di 11 e 11,43 euro. Segnali di debolezza, invece, nel caso di perentorio ritorno sotto 9,50 euro per supporti a 9 euro circa.

(CC - www.ftaonline.com)