Secondo quanto riportato da Hagstofa Íslands (l'ente statistico di Reykjavik), in maggio il tasso d'inflazione è salito in Islanda al 7,6% annuo dal 7,2% di aprile (6,7% in marzo), attestandosi sui massimi dall'8,6% del novembre 2009. Su base mensile l'indice dei prezzi al consumo ha segnato invece un rialzo dello 0,8% contro l'1,3% precedente (0,9% in marzo).

(RR - www.ftaonline.com)