La Commissione europea ha peggiorato la stima sul Pil dell'Italia per il 2022 a +2,4% da +4,1% della precedente previsione. Per il 2023 il Pil è visto a +1,9% da +2,3%. Deficit/Pil atteso al 5,5% quest'anno ed al 4,3% nel 2023. Il rapporto debito pubblico/Pil dovrebbe calare al 147,9% nel 2022 dal 150,8% dello scorso anno.

(RV - www.ftaonline.com)