È stato perfezionato oggi l'investimento da parte di Italmobiliare nel capitale di Bene Assicurazioni, secondo quanto annunciato lo scorso 17 novembre. L'ingresso nel capitale della società ha comportato un esborso pari a 40 milioni di euro e segue il rilascio dell'autorizzazione da parte di IVASS, l'Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni. Ad esito dell'operazione complessiva, Italmobiliare deterrà una partecipazione pari al 19,99% del capitale di Bene Assicurazioni. Con questo investimento cresce ulteriormente l'impegno di Italmobiliare a valorizzare - accanto a note eccellenze del Made in Italy- aziende innovative e capaci di intercettare e guidare le trasformazioni in corso, con grandi opportunità di crescita grazie alla combinazione di competenze digitali e profonda conoscenza del settore. Bene Assicurazioni, fondata nel 2016 da Andrea Sabìa, rappresenta una delle principali novità sul mercato assicurativo italiano. In soli cinque anni di operatività, Bene Assicurazioni ha raggiunto 140 milioni di premi lordi al termine dell'esercizio 2021. Bene Assicurazioni si caratterizza per la forte automazione e digitalizzazione di tutti i processi aziendali e per la flessibilità dell'architettura applicativa, perseguendo un modello distributivo omnicanale che coniuga l'espansione e valorizzazione della rete di agenti presenti in tutta Italia con la vendita diretta online. Italmobiliare - investment holding che gestisce un portafoglio diversificato di investimenti con un Net Asset Value di oltre 2 miliardi di euro - a partire dal 2017 ha consolidato la propria strategia di investimento in società caratterizzate da marchi importanti ed innovativi del Made in Italy, sostenendo - attraverso il suo know-how e i propri modelli di sviluppo e governance - significativi tassi di crescita.

(RV - www.ftaonline.com)