L'odierna Assemblea straordinaria degli Azionisti di Italian Wine Brands S.p.A. (la "Società" o "IWB"), ha approvato, in seconda convocazione, la proposta di aumento del capitale sociale a pagamento e in via inscindibile, per l'importo complessivo di Euro 45.500.000,00 (di cui Euro 166.412,10 a titolo di capitale ed Euro 45.333.587,90 a titolo di sovrapprezzo) (l'"Aumento di Capitale Riservato").

L'Aumento di Capitale Riservato prevede l'emissione di complessive n. 1.400.000 nuove azioni ordinarie della Società, prive di valore nominale, al prezzo unitario di sottoscrizione di Euro 32,50 (inclusivo di sovrapprezzo), con esclusione del diritto di opzione ai sensi dell'articolo 2441, comma 5 del Codice Civile, da riservare in sottoscrizione a Gruppo Pizzolo S.r.l. ("Gruppo Pizzolo") e liberare in denaro anche mediante compensazione.

Si ricorda quindi che l'Aumento di Capitale Riservato si inserisce nel contesto di un'operazione di investimento di IWB, la quale prevede l'acquisizione da parte della Società dell'intero capitale sociale di Enoitalia S.p.A. ("Enoitalia") e il reinvestimento di Gruppo Pizzolo, socio di maggioranza di Enoitalia, nel capitale sociale di IWB tramite la sottoscrizione e liberazione in denaro, anche mediante compensazione, dell'Aumento di Capitale Riservato (l'"Operazione").

Per maggiori informazioni in merito all'Operazione si rinvia al comunicato stampa del 17 giugno 2021 redatto ai sensi dell'art. 12 e della Scheda 4 del Regolamento Emittenti AIM Italia di Borsa Italiana S.p.A. e disponibile sul sito internet della Società (www.italianwinebrands.it, Sezione "Media & Press / Comunicati stampa").

L'Assemblea ha visto la partecipazione di azionisti per un totale di 4.207.903 azioni, rappresentative del 56,848% del capitale sociale, di cui il 99,263% si è espresso favorevolmente all'Operazione. Si ricorda infine che l'approvazione dell'Aumento di Capitale Riservato da parte dell'Assemblea straordinaria di IWB costituiva una condizione sospensiva dell'Operazione che deve pertanto intendersi avverata in data odierna.

Il closing dell'Operazione e, quindi, il perfezionamento dell'acquisizione dell'intero capitale di Enoitalia da parte della Società e la sottoscrizione e liberazione dell'Aumento di Capitale Riservato da parte di Gruppo Pizzolo avranno luogo nella giornata di domani, 27 luglio 2021. Il verbale dell'Assemblea straordinaria ed il testo integrale dello Statuto Sociale della Società, come da ultimo modificato per effetto dell'approvazione dell'Aumento di Capitale Riservato da parte dell'odierna Assemblea, saranno messi a disposizione del pubblico con le modalità e nei termini di legge.

(GD - www.ftaonline.com)