Lavoro: Cgil, a fine anno previsto record disoccupati

Per sindacato sara' punto piu' critico crisi occupazionale

(ANSA) - ROMA, 19 GIU - I dati sui 380mila disoccupati in piu' registrati dall'Istat nel primo trimestre 'non danno l'idea della situazione' secondo la Cgil. L'incremento del tasso di disoccupazione ''sara' ben peggiore a fine anno - sottolinea Fulvio Fammoni per conto del sindacato - sappiamo infatti che si e' registrato un peggioramento occupazionale molto grave dopo il primo trimestre e che soprattutto avremo il picco del problema lavoro tra fine anno e inizio 2010'.