Lavoro: retribuzioni I trimestre +0,6%

Istat, dato piu' basso dal 2000

(ANSA) - ROMA, 15 GIU - Le retribuzioni di fatto sono cresciute nel primo trimestre 2009 dello 0,1% sul trimestre precedente e dello 0,6% sul primo trimestre 2008. Lo comunica l'Istat spiegando che e' il dato piu' basso dal 2000, anno di inizio della ricostruzione delle nuove serie storiche. L'Istat ricorda che l'indicatore sulle retribuzioni di fatto si riferisce a unita' di lavoro equivalenti a tempo pieno (Ula) al netto della Cig. Nel primo trimestre il tasso di inflazione Nic era stato pari all'1,5%.Nel I trimestre 2009 gli oneri sociali per unita' di lavoro equivalenti a tempo pieno sono cresciuti dello 0,3% rispetto allo stesso trimestre del 2008, ma sono diminuiti dell'0,1% rispetto al trimestre precedente. Il costo del lavoro per Ula e' cresciuto dello 0,1% rispetto all'ultimo trimestre del 2008 mentre e' aumentato dello 0,6% rispetto al primo trimestre 2008. Le retribuzioni sono cresciute dell'1,2 tendenziale nell'industria mentre nei servizi sono aumentate appena dello 0,1%. Il dato dell'industria risente nel complesso del buon andamento delle retribuzioni nelle costruzioni (+2,8% nel primo trimestre 2009 sullo stesso periodo del 2008), mentre nei servizi hanno subito un calo le retribuzioni di fatto nel settore finanziario e assicurativo con un -8,5% dovuto al confronto con il livello particolarmente elevato del primo trimestre 2008.(ANSA).