Leonardo (+2,04%) ha reagito dal test dei 6,00 euro risalendo oltre gli ex supporti a 6,60 circa. Una stabilizzazione oltre tale ostacolo introdurrebbe il test a 7,00 euro della trend line che scende dai massimi di marzo. Target successivo a 7,36 euro. Discese sotto 6,27/6,30 aumenterebbero invece il rischio di violazione dei supporti in area 5,80/6,00 per target negativi a 5,40 circa.

(CC - www.ftaonline.com)