MailUp S.p.A. – MAIL (la "Società" o l'"Emittente" o "MailUp"), società ammessa alle negoziazioni su AIM Italia, sistema multilaterale di scambi organizzato da Borsa Italiana, e operante nel settore delle cloud marketing technologies, comunica che il Consiglio di Amministrazione ha esaminato ed approvato il progetto di bilancio di esercizio ed il bilancio consolidato per l'esercizio chiuso al 31 dicembre 2020, redatti in accordo ai principi contabili internazionali (IAS/IFRS). Tali documenti sono stati trasmessi a BDO e al Collegio Sindacale per lo svolgimento delle rispettive attività di verifica.

Il Consiglio di Amministrazione ha altresì deliberato di proporre all'Assemblea degli Azionisti, convocata in sede ordinaria e straordinaria il prossimo 22 aprile 2021, la modifica della denominazione sociale da "MailUp S.p.A." a "Growens S.p.A.". Tale decisione è stata presa nell'ambito di un progetto di aggiornamento del posizionamento, della mission e del purpose aziendale, sviluppato per rappresentare ancora meglio l'identità di un Gruppo internazionale oggi composto da 5 business unit e con un portfolio di soluzioni per le marketing application non più solo legate alle tecnologie per email, grazie al percorso di crescita in settori e mercati non ancora presidiati all'atto della fondazione.

  • RICAVI consolidati pari a € 65,2 mln, +7% rispetto al 31 dicembre 2019
  • RICAVI esteri pari a € 34,5 mln, +20% rispetto al 31 dicembre 2019
  • EBITDA consolidato pari a € 5,1 mln, +6% rispetto al 31 dicembre 2019
  • UTILE NETTO consolidato pari a € 0,6 mln, -50% rispetto al 31 dicembre 2019
  • UTILE NETTO della capogruppo pari a € 1,7 mln, -22% rispetto al 31 dicembre 2019
  • POSIZIONE FINANZIARIA NETTA consolidata (cassa) pari ad € 2,5 mln, rispetto a € 2,4 mln del 31 dicembre 2019

"Anche per l'esercizio appena concluso, nonostante il difficile contesto dovuto alla situazione epidemiologica ed alla conseguente crisi economica, annunciamo ricavi in crescita di oltre il 7%, un margine operativo lordo superiore a Euro 5 milioni, in linea con gli anni passati e marginalità costanti, frutto di un sapiente lavoro sui costi che non ha sacrificato gli investimenti strategici, che sono cresciuti in linea con i nostri piani, soprattutto in ambito 'R&D' e 'Marketing&Sales'. Sono felice di annunciare l'avvio del percorso che ci porterà ad adottare il nuovo nome: Growens. Un'evoluzione che vuole sottolineare i nostri valori d'impresa: portare crescita e innovazione tecnologica ai nostri clienti e ai nostri investitori nel mondo".
Matteo Monfredini, Presidente e fondatore di MailUp Group

"Siamo entrati nel 2021 forti di risultati eccellenti e con uno stato patrimoniale solido, convinti che sarà un anno migliore rispetto al 2020. In questo contesto sfidante abbiamo deciso di proporre all'Assemblea degli Azionisti il cambio di denominazione sociale in "Growens S.p.A.", scegliendo un nome che vuole rispecchiare ancora di più la nostra costante tensione alla crescita, anche per linee esterne. Da startup fondata nel 2002 a Cremona, grazie all'intuizione di noi 5 fondatori, in quasi 20 anni abbiamo saputo ampliare i nostri confini creando un gruppo internazionale con radici italiane, visione globale, attenzione alle comunità locali in cui operiamo e che si contraddistingue per passione, trasparenza, innovazione per i clienti e profittabilità per gli investitori. Per affrontare la nuova fase di scale-up abbiamo lavorato nell'ultimo anno per rafforzare le prime linee di management, ponendo così le basi per un rinnovato percorso di crescita."
Nazzareno Gorni, Amministratore Delegato e fondatore di MailUp Group

"Siamo molto soddisfatti della performance del titolo MAIL nei primi nove mesi del 2020, frutto degli eccellenti risultati, della costante attività di relazioni con la comunità finanziaria e del ciclo di roadshow internazionali iniziato nel 2018, culminati con il raggiungimento di nuovi massimi dell'anno e storici. Riteniamo che la sofferenza di prezzi e volumi manifestata successivamente non sia rappresentativa delle potenzialità del Gruppo. Riteniamo una priorità e lavoriamo costantemente per individuare le migliori opportunità in termini di opportunità di M&A, fonti di finanziamento, mercato di quotazione e strumenti che incrementino la visibilità e liquidità del titolo. In ambito IR, nel breve termine, saremo presenti tra l'altro a: IRTOP Smart Tech Investor Day il 2 aprile, Virgilio Mid&Small Virtual dal 20 al 22 aprile, Virtual AIM Italia Conference 2021, il 27 maggio."
Micaela Cristina Capelli, Consigliere Esecutivo e Investor Relator

(RV - www.ftaonline.com)