Maire Tecnimont (+0,67%) resta in vista degli ostacoli posizionati in area 2,75 in attesa di spunti per riattivare la corsa per target tra 3,00 e 3,25 euro. Nel caso di discese sotto area 2,37 aumenterebbe invece il rischio che i venditori tornino a dominare la scena anticipando cali verso i 2,00 euro.

(CC - www.ftaonline.com)