MFE B -0,8% a 0,7785 euro. Banca Akros migliora la raccomandazione da accumulate a buy con target a 1,20 euro dopo che MFE-MEDIAFOREUROPE (Mediaset) ha archiviato il primo trimestre con ricavi in crescita a 654,3 milioni di euro rispetto ai 634,2 milioni del primo trimestre 2021. I margini sono penalizzati dall'incremento dei costi operativi a causa di "investimenti in contenuti non presenti nei conti del primo trimestre 2021". L'EBIT si attesta a +15,3 milioni rispetto ai +67,9 di un anno fa e il risultato netto consolidato a +2,7 milioni rispetto a +52,5 milioni. L'indebitamento finanziario netto consolidato al 31 marzo 2021 è pari a 719,6 milioni, in miglioramento rispetto agli 869,2 milioni di inizio periodo. La generazione di cassa caratteristica (free cash flow) sale a +222,4 milioni contro i +177,5 milioni dei primi tre mesi 2021. La raccolta pubblicitaria in Italia mantiene un trend positivo anche nei primi quattro mesi dell'anno, dopo il +2% del primo trimestre, mentre in Spagna ad aprile risulta in calo a doppia cifra dopo il +2,4% del primo trimestre. Per l'esercizio 2022 il management "conferma l'obiettivo di conseguire per l'esercizio 2022 risultati economici e una generazione di cassa caratteristica (free cash flow) positivi".

(SF - www.ftaonline.com)